Dimensioni pannello fotovoltaico

dimensioni pannello fotovoltaico

Le dimensioni di un pannello fotovoltaico devono considerare diversi parametri per poter produrre energia sufficiente in rapporto all’estensione di un locale o immobile. Quali sono questi parametri?

La risposta deve tenere conto di diverse varianti. Si deve innanzitutto considerare lo spazio disponibile.

Solitamente i pannelli vengono installati sui tetti delle abitazioni indipendenti, sul lastrico solare condominiale oppure sul terreno circostante l’immobile che deve essere alimentato con l’energia pulita del sole.

Indice:

Per scegliere la giusta dimensione del fotovoltaico non si può prescindere da alcune considerazioni sull’autoconsumo.
Il modo migliore per ammortizzare l’investimento è l’utilizzo in proprio dell’energia ricavata dall’impianto.

L’obiettivo dovrebbe essere quello di consumare immediatamente l’energia prodotta. Solitamente però questo non accade mai.

Durante il giorno si impiega solo un terzo dell’energia che si produce in una normale giornata mediamente soleggiata.

Quello che avanza viene immesso e venduto nel sistema della rete elettrica.

Ecco perché molte persone che possiedono un impianto fotovoltaico si dotano di un sistema di accumulo fotovoltaico. Anche in presenza di un sistema di accumulo il pannello fotovoltaico deve comunque essere scelto, per quanto riguarda le sue dimensioni, sulla base del fabbisogno energetico.

Quali sono le dimensioni di un pannello fotovoltaico

Un modulo fotovoltaico solitamente ha un’altezza di 1.60 metri ed è largo circa 1 metro. Ovviamente per valutare la sua efficienza, oltre al pannello fotovoltaico, bisogna considerare il peso del materiale con cui è stato costruito.

quali sono le dimensioni di un pannello fotovoltaico

A seconda del materiale infatti si avrà una maggiore o minore capacità di assorbire la luce solare e di trasformarla in energia elettrica.

Esistono pannelli fotovoltaici di:
  • monocristallini;
  • policristallini;
  • a film sottile.

Portando come esempio un sistema di pannelli solari all’interno di un’abitazione che necessita di 3 kWp (kiloWatt di potenza), una rapporto corretto tra materiale e spazio potrebbe essere il seguente:

  • un pannello monocristallino è più potente a parità di grandezza del modulo; per questo sono sufficienti dai 20 ai 27 metri quadrati di superficie;
  • un pannello policristallino, a parità di dimensione del pannello, è meno potente rispetto a quello monocristallino; per questo la dimensione del pannello fotovoltaico dovrà essere maggiore; saranno sufficienti dai 24 ai 32 metri quadrati di spazio;
  • un pannello a film sottile risente di un gap tecnologico, con i pannelli mono e poli cristallini, che può ancora essere migliorato; i pannelli di questo tipo sono meno potenti per cui è necessaria un volume maggiore del modulo e quindi uno spazio di circa 40 metri quadrati di superficie da occupare.

Dimensione del pannello e lo spazio a disposizione

Nonostante la presenza di un sistema di accumulo il pannello fotovoltaico deve comunque essere scelto, per quanto riguarda le sue dimensioni, anche sulla base dello spazio a disposizione. Solitamente 4 pannelli producono 1 kWp, per cui sono necessari circa 7 metri quadri di superficie inclinata o 10 metri quadri di superficie piana.

dimensione del pannello fotovoltaico lo spazio a disposizione

È inutile acquistare decine di pannelli, anche se si ha a disposizione un terreno, se per esempio l’abitazione è piccola e ci si va solo per trascorrere qualche giorno di vacanza durante l’estate.

Allo stesso modo un fabbricato molto ampio dovrà essere alimentato adeguatamente, con un numero di pannelli ideale per raggiungere l’autosufficienza energetica: per soddisfare il fabbisogno di una casa media (3 kWh), sarà necessaria una superficie di circa 25 metri quadri; è l’ipotesi ideale per un piano inclinato, come un tetto spiovente.

Diverso il discorso se la superficie è piana. In questo caso i moduli tendono a farsi ombra l’uno con l’altro, dunque dovranno essere distanziati tra loro.

Sarà anche necessario inclinarli, per questo ci vuole in ogni caso una metratura maggiore a parità di kWh.
Per produrre la stessa energia dell’esempio fatto, ossia 3 kWh, ci vorrà una superficie di panelli solari di 35 metri quadri.

Consumo medio di energia e dimensioni del pannello fotovoltaico

Prima di decidere quali dimensioni deve avere l’impianto da installare si deve tenere in considerazione il consumo medio di energia. Solitamente si consuma meno energia di quella che si produce. I tecnici specializzati nel posizionamento degli impianti sono in grado di consigliare quale metratura è adatta, per esempio, a una famiglia di 3 persone che lavorano tutto il giorno fuori casa.

consumo medio di energia dato dalle dimensioni del pannello fotovoltaico

Il personale tecnico che installerà l’impianto potrà consigliare alla famiglia in questione l’installazione di un sistema di accumulo. Si tratta di un sistema che funziona come una batteria, accumulando tutta l’energia prodotta e non utilizzata immediatamente per poi riutilizzarla innocenti in cui l’impianto fotovoltaico non è in uso (sera e notte).

I pannelli fotovoltaici producono infatti energia solo durante le ore diurne. Senza questo apparecchio qualunque abitazione dotata esclusivamente di pannelli fotovoltaici resterebbe priva di energia elettrica dopo il tramonto del sole.

La discontinuità energetica dei pannelli solari è stata risolta proprio con i sistemi di accumulo.

Potenza e dimensioni dei vari pannelli fotovoltaici

La misurazione dello spazio in cui andranno installati i moduli e l’individuazione dell’esatta dimensione del pannello fotovoltaico sono necessari per scegliere la potenza del modulo.

Un impianto da 3 kWh è più che sufficiente per soddisfare un fabbisogno energetico di un nucleo familiare di 2-3 persone.
Per produrre quella quantità di energia sono necessari circa 20 metri quadri di pannelli, che corrispondono a 12 unità.

Come si può notare è impossibile scindere i dati relativi a fabbisogno energetico, potenza necessaria, superficie a disposizione e dimensioni del pannello fotovoltaico.

Consulenza di Genialenergy per l’impianto fotovoltaico

Genialenergy si avvale di tecnici specializzati e di un’esperienza unica nel settore dei pannelli fotovoltaici, permettendo di assistere al meglio nella scelta più adatta al proprio fabbisogno energetico.

L’obiettivo dell’azienda è di aiutare cittadini e imprese a raggiungere l’autonomia energetica, utilizzando le energie rinnovabili come quella solare.

La mission dunque è di aiutare l’importante passaggio che in questi decenni sta portando dallo sfruttamento delle risorse fossili a quello dell’energia pulita. Anche la scelta dell’impianto più adatto al fabbisogno di ciascuno rientra nell’obiettivo di ridurre gli sprechi energetici, che contribuiscono all’inquinamento ambientale.

Per questo Genialenergy è in grado di consigliare potenza e dimensioni dei pannelli fotovoltaici in base al fabbisogno energetico specifico di ciascuna famiglio o realtà aziendale.