Funzionamento pannelli solari

come funziona un impianto fotovoltaico

La necessità di trovare fonti di energia rinnovabile e pulita è uno dei problemi chiave da risolvere nella società contemporanea. Nel corso degli anni sono state messe a punto diverse soluzioni possibili, che poco alla volta sono uscite dagli ambiti delle grandi produzioni industriali per approdare fino alle case dei privati cittadini.

Un numero sempre maggiore di italiani decide infatti di adottare anche per la propria abitazione dei sistemi fotovoltaici per l’approvvigionamnto dell’energia elettrica: in questo modo è possibile conseguire un notevole risparmio energetico autoproducendo, in sostanza, buona parte del fabbisogno domestico.

Cosa sono e come funzionano i pannelli solari

Si potrebbe pensare che installare un impianto fotovoltaico sia una cosa complicata, ma non è così: fondamentale però è rivolgersi ad una ditta seria e professionale che, oltre a svolgere un lavoro a regola d’arte, conosca anche tutte le normative vigenti affinché l’impianto sia a norma.

Un impianto si compone di alcune parti molto semplici: i pannelli in silicio da montare sul tetto di casa, un inverter che trasforma l’energia continua in alternata, un sistema di cavi elettrici e infine, volendo, delle batterie di accumulo che conservino l’energia in eccesso prodotta durante il giorno e non consumata.

Il funzionamento dei pannelli solari è il seguente: i pannelli catturano la luce del sole e la trasformano in energia, che può essere usata per gli elettrodomestici di casa riducendo così il consumo energetico complessivo da rete e, di conseguenza, i costi in bolletta.

Qual è il costo del fotovoltaico

Il risparmio in bolletta garantito da un impianto a pannelli solari è oggettivo e immediato, ma molti potenziali fruitori di questo sistema di approvvigionamento energetico potrebbero essere spaventati dal prezzo del fotovoltaico, quindi dalla spesa iniziale da dover affrontare.

Il costo di un impianto fotovoltaico dipende dalla sua potenza: in media, un impianto da 3 KW, che coprirebbe in modo egregio il fabbisogno di una famiglia media, potrebbe costare sui 7 mila euro. Bisogna però tenere presenti le agevolazioni fiscali previste dallo Stato, e la possibilità di pagare in comode rate mensili. La spesa iniziale, inoltre, verrà ammortizzata in breve grazie al risparmio sul costo dell’energia.

Cosa fa GenialEnergy

Le tariffe dell’energia elettrica sono sempre più care e pesano in modo gravoso sul bilancio delle famiglie italiane. Per ridurre i consumi energetici è dunque necessario migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione, aumentando la classe energetica della stessa attraverso soluzioni innovative e green.

GenialEnergy nasce proprio dalla necessità di fornire un insieme completo di servizi ai clienti che desiderano avere una certificazione energetica della propria casa tale che consenta loro di ridurre i costi e, al tempo stesso, di vivere in modo più cosciente e consapevole su questo pianeta. GenialEnergy offre una copertura completa di servizi per l’efficientamento energetico della casa, ovvero:

  • Termografia delle abitazione per verificare le dispersioni di calore eventualmente presenti;
  • Installazione di impianti fotovoltaici;
  • Realizzazione di cappotti termici e altri sistemi di coibentazione;
  • Costruzione di impianti di domotica per una migliore gestione delle risorse energetiche;
  • Installazione di impianti solari termici e sistemi di accumulo;

Per conoscere in anticipo i costi si può chiedere un preventivo sul fotovoltaico e, qualora si proceda con il lavoro, pagare in rate mensili contenute.

Alimentare la propria casa con le energie rinnovabili non è più solo un vezzo, ma una necessità, e GenialEnergy conosce il modo migliore per trasformare ogni abitazione in un’isola verde, aiutando i consumatori a risparmiare e ad ottimizzare i costi di gestione domestica.